Trieste, 25 Luglio 2024

Tesser: "Fontanafredda? Stiamo concentrati sulla partita"

15 Settembre 2023 Autore: Roberto Urizio

Vigilia di campionato per la Triestina, impegnata domani sera nella terza gara stagionale, in casa (ma a Fontanafredda) contro la Pro Vercelli. Sullo spostamento forzato, che ha tenuto banco durante la settimana, mister Attilio Tesser preferisce non soffermarsi più di tanto: “Ovviamente sarebbe stato meglio giocare davanti sul nostro campo, con una spinta maggiore dei nostri tifosi. Ma dobbiamo andare oltre questa situazione, essere consapevoli e concentrarci solo ed esclusivamente sulla partita”.

Secondo il tecnico alabardato, “La Pro Vercelli è una squadra solida, che applica un 4-3-3 con esterni bassi sempre pronti a sovrapporsi. È una formazione molto veloce e dinamica, da prendere con le molle. Ma bisogna far bene le nostre cose e pensare positivo. Stiamo crescendo di condizione un po’ tutti, dobbiamo essere una squadra che mette in campo una determinazione e una fame maggiore rispetto all’avversario, cercando di mostrare un buon calcio”.

Il calendario sarà piuttosto intenso nelle prossime settimane, ma per Tesser “non è tanto una questione di impegni ma di poco tempo per preparare le partite. In questa fase iniziale nell’ottica non si ragiona sulla rotazione di giocatori, ma bisogna attenti a non forzare determinate situazioni quando le condizioni fisiche non lo consigliano”.

Il riferimento, per quanto riguarda il match di domani, è in particolare a Struna, uscito acciaccato all'intervallo della gara con l'Albinoleffe: “Sta meglio e oggi ha svolto il primo allenamento completo con la squadra – spiega Tesser -. Sarà disponibile ma viene da una settimana di lavoro a parte e, considearto che si torna in campo già martedì a Crema, domani non sarà rischiato e partirà Moretti”.


Condividi sui tuoi social