Trieste, 25 Luglio 2024

Tesser: "Col Mantova non è un banco di prova". Redan non ci sarà

28 Settembre 2023 Autore: Roberto Urizio

Sfida di cartello domani per la Triestina, impegnata alle 20.45 a Fontanafredda con la capolista Mantova. Per mister Attilio Tesser “sarà una partita impegnativa, nella quale andiamo ad affrontare i primi della classe, ma non è un banco di prova. Sono tutte partite importanti, siamo alla sesta giornata e penso la strada sia ancora lunga e difficile”.

Secondo l'allenatore alabardato “il Mantova è una squadra che ha cambiato molto, aggiungendo 4-5 giocatori top per la categoria. Visti anche i risultati, è evidente che abbiano trovato a partire dal ritiro una precisa identità tecnico-tattica e anche caratteriale, di gruppo, trasmessa dai giocatori più anziani”. Il tecnico individua nella cabina di regia il punto di forza dei virgiliani: “Burrai è un giocatore importante, una fonte di gioco che dovremo esser molto bravi nel limitare. È un lavoro di squadra, non certo di un singolo, cercheremo di arginarlo nel miglior modo possibile”.

Non ci sarà Daishawn Redan, uscito anzitempo con la Pro Patria: “Speravo di poterlo recuperare, abbiamo provato stamattina ma il ragazzo avverte ancora dolore. Non è niente di muscolare, è una botta ma evidentemente non si è ancora riassorbita a sufficienza. Il resto del gruppo sta abbastanza bene – assicura Tesser -, ci sono diverse situazioni da valutare nella scelta della formazione, ma verrà tenuto in considerazione anche il fatto della buona partita giocata a Busto”.


Condividi sui tuoi social