Trieste, 23 Maggio 2024

Pro Vercelli piegata 2-0 da una convincente Unione

16 Settembre 2023 Autore: Roberto Urizio

Un primo tempo da stropicciarsi gli occhi, una ripresa più sofferta ma che non scalfisce un 2-0 che non racconta del tutto la prestazione della Triestina contro la Pro Vercelli. I triestini che si sono presi la briga di raggiungere Fontanafredda si sono divertiti a vedere una squadra vincente e che cresce partita dopo partita.

Per Tesser conferma della formazione vista con l'Albinoleffe, con l'eccezione annunciata di Moretti per Struna. Primo squillo della Pro, con un destro volante di Condello bloccato da Matosevic. Dopo 8' buono spunto di Redan ma il suo pallone in area non trova Lescano, poco dopo Moretti in proiezione offensiva saggia la presa di Sassi. Al 14' Unione avanti: Lescano spara un tiro-cross che trova la deviazione vincente di Redan. La squadra alabardata si esprime bene e attenta alla porta avversaria in più occasioni: D'Urso di sinistro non trova la porta, Lescano si vede deviare da un difensore un tiro insidioso, Malomo di testa impegna Sassi. L'occasione migliore è ancora per Lescano che, imbeccato da Correia, calcia al volo ma trova il portiere ospite prontissimo. Appena prima dell'intervallo Correia va vicino al raddoppio: l'1-0 all'intervallo sta veramente stretto all'undici di Tesser.

Dopo l'intervallo dentro Pierobon per Germano, dall'altra parte applausi dei tifosi alabardati per l'ingresso dell'ex Petrella, entrato insieme a Haoudi, che non va lontano dal bersaglio con un tiro da fuori. Il destro di Maggio, messo in corner da Matosevic, certifica un avvio di ripresa di marca decisamente diversa rispetto alla prima frazione. La Triestina si rifà viva con un paio di tentativi di Redan. Dentro Ciofani per Anzolin e Finotto per Redan, l'Unione prende fiato e allegerisce con un sinistro di Vallocchia respinto dall'estremo difensore ospite. A 1' dal termine Lescano in contropiede ci prova con un destro sul primo palo che non sorprende Sassi. Nel recupero la chiude El Azrak (entrato nel finale) con un rasoterra perfetto che regala all'Unione la prima, meritatissima, vittoria in casa. Ma per vincere al “Rocco” bisognerà aspettare.

 

TRIESTINA – PRO VERCELLI 2-0

(primo tempo 1-0)

GOL: 14' pt Redan, 49' st El Azrak

TRIESTINA: Matosevic, Pavlev, Moretti, Malomo, Anzolin (22' st Ciofani), Germano (1' st Pierobon), Correia, Vallocchia (46' st El Azrak), D'Urso (46' st Celeghin), Redan (25' st Finotto), Lescano. (A disp. Bolzon, Agostino, Struna, Kacinari, Kozlowski, Fofana, Rizzo). All. Tesser

PRO VERCELLI: Sassi, Iezzi (19' st Spavone), Parodi, Camigliano, Rodio (22' st Sarzi Puttini), Iotti, Emmanuello (1' st Petrella), Santoro, Condello (1' st Haoudi), Nepi (31' st Comi), Maggio. (A disp. Valentini, Rizzo, Carosso, Gheza, Seck, Fiumanò, Contaldo, Niang, Pesce, Sibilio). All. Dossena

ARBITRO: Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa (assistenti Alessandro Antonio Boggiani di Monza e Ilario Montanelli di Lecco, quarto ufficiale Vincenzo Hamza Riahi di Lovere)

NOTE: ammoniti Houadi, Matosevic; calcio d'angolo: 3-5; minuti di recupero: 2' e 8'


Condividi sui tuoi social