Trieste, 29 Novembre 2020

Domani con la Fermana l'Unione si toglie qualche cerotto

21 Novembre 2020 Autore: Roberto Urizio

La Triestina si toglie qualche cerotto in vista della partita di domani al “Rocco” (ore 14) contro la Fermana. La formazione alabardata recupera Ligi, Boultam e Sarno, che si lasciano alle spalle il Covid e tornano disponibile, anche se con autonomia per il momento limitata. Rimangono fuori gli infortunati di lungo corso Ioime, Paulinho e Procaccio, l'acciaccato Struna, oltre a Granoche, Litteri e Valentini, ancora alle prese con il virus.

Formazione iniziale ancora abbastanza obbligata per mister Gautieri che dietro confermerà Rapisarda, Capela e Lambrughi, con qualche possibilità di vedere Filippini a sinistra, vista la prova opaca di Brivio a Salò. In mezzo scelta un po' più ampia: Lodi, Calvano e Rizzo sono favoriti per una maglia da titolare ma Giorico (soprattutto) e Maracchi sono alternative concrete. Davanti invece Petrella, Mensah e Gomez sono praticamente gli unici attaccanti che possono partire titolari.

Per la partita di domani, il tecnico alabardato ha convocato i portieri De Luca, Offredi e Rossi, i difensori Brivio, Capela, Filippini, Lambrughi, Ligi, Rapisarda e Tartaglia, i centrocampisti Boultam, Calvano, Cavaliere, Giorico, Lodi, Maracchi, Palmucci e Rizzo e gli attaccanti Butti, Gatto, Gomez, Mensah, Petrella, Sarno.

 


Condividi sui tuoi social