Trieste, 16 Aprile 2024

Menta: "Partenze a gennaio volute da Tesser. Redan fuori rosa solo per ieri"

26 Febbraio 2024 Autore: Roberto Urizio

Se qualcuno nutriva ancora la speranza in un ritorno di Attilio Tesser, magari con mea culpa societario, è rimasto deluso. Se il presidente Ben Rosenzweig ha confermato Roberto Bordin, le parole del direttore generale Alex Menta chiudono il capitolo relativo al mister di Montebelluna, additato anche come principale responsabile del deficitario mercato di gennaio: “Nella finestra invernale – ha dichiarato Menta – non volevamo impegnarci con contratti a lungo termine, si tratta di un momento difficile della stagione per fare correzioni eccessive perché non c'è il tempo per vedere i risultati dell'inserimento dei giocatori. Per quanto riguarda le partenze, sono stati i giocatori a chiedere al tecnico se voleva che rimanessero e lui ha detto loro che potevano andare”.

Menta ha anche specificato alcune cose riguardanti i fuori rosa: “D'Urso ieri non ha giocato per un infortunio, Redan invece era effettivamente fuori squadra, ma si tratta di una scelta che riguarda soltanto la gara di ieri”.

Secondo il direttore generale, “le aspettative vanno tarate. Siamo arrivati il 10 luglio ed era difficile pensare di costruire una squadra per andare in Serie B in poche settimane. Ci vuole tempo”.


Condividi sui tuoi social