Trieste, 29 Luglio 2021

Massimo Volta è un giocatore dell'Unione

21 Luglio 2021 Autore: Roberto Urizio

La Triestina ha annunciato l'ingaggio di Massimo Volta. Il giocatore si è legato ai colori rossoalabardati con un contratto annuale fino al 30 giugno 2022. Nato a Desenzano del Garda il 14 maggio 1987, 184 cm di statura, Volta è un difensore centrale di piede destro con alle spalle una carriera di assoluto prestigio vissuta in larghissima parte tra Serie A e Serie B.

Dopo le prime esperienze tra Carpenedolo e Foligno, milita per un biennio in cadetteria tra Vicenza e Cesena (vincendo la B con i bianconeri) prima di approdare in massima serie alla Sampdoria. Con i blucerchiati nel 2010/2012 colleziona 59 presenze e tre reti tra Serie A e Serie B e nel primo anno mette insieme 8 presenze nelle coppe europee (2 nel preliminare Champions contro il Werder Brema e 6 nel girone di Europa League).

Nel 2012/2013 passa al Levante (Liga spagnola) nella prima metà dell'annata agonistica, tornando poi in Italia e approdando pr la seconda volta al Cesena. In Romagna resta due anni e mezzo, l'ultimo dei quali in A, totalizzando 84 presenze condite da 4 reti. Si trasferisce poi al Perugia militandovi dal 2015 al 2018, tre anni in B nei quali colleziona 114 presenze alle quali si aggiungono 3 reti. Il biennio 2018/2020 lo vede protagonista con la maglia del Benevento (49 presenze e 2 gol), contribuendo alla storica promozione in Serie A dei Sanniti. Nella passata stagione un problema al tendine d'achille lo tiene fermo per metà campionato ma una volta risolto l'infortunio, milita ancora in cadetteria con la maglia del Pescara. È stato a Ravascletto fin dal primo giorno di ritiro, convincendo evidentemente mister Bucchi che già lo conosceva avendolo allenato a Perugia e Benevento.


Condividi sui tuoi social