Trieste, 27 Maggio 2022

Le pagelle: attaccanti surclassati dalla difesa del Sudtirol

26 Gennaio 2022 Autore: Roberto Urizio

Ancora zero punti per la Triestina nell’anno nuovo. Dopo il ko interno con il Padova, anche il recupero di Bolzano non regala soddisfazioni all’Unione. Vediamo il giudizio sui singoli.

 

Offredi 5: poco impegnato ma il tiro decisivo di Voltan non sembrava irresistibile

Rapisarda 6: alla fine è quello che calcia più spesso verso la porta avversaria. Non un buon segno

(dal 33’ st Sarno senza voto)

Negro 5,5: discreto sulla posizione, più in imbarazzo quando preso in velocità

(dal 33’ st Capela senza voto)

Ligi 5,5: battuto da Odogwu sulla giocata che ha aperto l’azione del gol partita

Lopez 5,5: soffre tremendamente la verve di Casiraghi, che domina quella fascia

Crimi 6: probabilmente il più vivace dei suoi, ma timido quando potrebbe tentare il tiro

Giorno 5,5: qualche spunto interessante, ma nel complesso gioca a marce troppo basse

(dal 15’ st Iotti 5,5: stavolta non incide, anche perché in mezzora cambia due ruoli)

Giorico 6: è l’unico a cercare di raccordare centrocampo e attacco, con alterne fortune

Trotta 5,5: l’unico attaccante titolare a cercare la porta, ma è comunque poco

(15’ st Procaccio 6: ingresso tutto sommato positivo, ma predica a vuoto)

Litteri 5: prima volta da titolare in stagione, inghiottito dalla difesa del Sudtirol

(10’ st Gomez 5,5: anche lui fa fatica contro i centrali altoatesini, ci prova su punizione)

De Luca 5: evidentemente deve ritrovare la condizione giusta, a Bolzano non si vede mai


Condividi sui tuoi social