Trieste, 27 Novembre 2022

"In City Golf", anche a Trieste la super tappa ad invito

18 Novembre 2022 Autore: Redazione

Per la prima volta “In City Golf”, spettacolare evento internazionale di golf cittadino, approda a Trieste il 19 e 20 maggio 2023. L’appuntamento è stato presentato ieri al Museo d’Arte Orientale alla presenza dell’assessore comunale allo Sport Giorgio Rossi, del CEO&Founder Kurt Anrather e della campionessa triestina di golf e madrina dell’evento Giulia Sergas. A seguire si è svolto il “lancio promozionale” dal palazzo municipale a cura della stessa Sergas, con la buca fissata vicino alla fontana della piazza.

Per l’assessore Rossi si tratta “di un evento spettacolare, che abbiamo sposato subito considerando il grande impegno e l’entusiasmo di Kurt che ci lavora ormai da un anno. Siamo convinti, come Comune, che coinvolgerà tante persone in modo divertente, e potrà attirare anche l’attenzione di molti turisti, che a maggio affollano la città”.

“Sono felicissima di giocare in casa - ha sottolineato l’atleta Giulia Sergas - questa manifestazione mi ha già regalato grandi emozioni, penso a quando ho lanciato la pallina dal tetto di una funivia a Cortina, ma essere a Trieste, la città dove sono nata e cresciuta, anche sportivamente, è qualcosa di stupendo”.

“Ci fa molto piacere ed onore che Trieste sia la prossima città del progetto In City Golf nel 2023” ha evidenziato Kurt Anrather, “una bellissima città con un centro storico magnifico e curato, che si presta alla grande per far parte di questa manifestazione. Ci sarà grande divertimento per tutti. Sicuramente sarà un successo”.

In City Golf nasce nel 2010 a Cortina con il primo lancio dalle Tofane con Carolina Kostner. È un torneo di golf su invito degli sponsor e dell’organizzazione, che comprende 72 giocatori, pronti a contendersi le 18 buche, ognuna con un proprio design originale. Si tratta di una gara altamente avvincente e spettacolare, che vede ogni volta protagonisti volti noti dello sport e dello spettacolo. In ogni tappa il percorso cambia, con l’intento di valorizzare la città ospitante toccando monumenti, piazze famose, giardini esclusivi, negozi storici e altri luoghi simbolo del territorio. E sarà così anche per Trieste, dove le buche si concentreranno nel centro cittadino.

L’evento si è già svolto in Italia e all’estero: Trento, Cortina, Milano, Verona, Firenze, Innsbruck, Vienna, Merano, Livigno e Berlino.


Condividi sui tuoi social