Trieste, 17 Giugno 2024

Festival Internazionale “Città di Trieste” di scacchi, oltre 200 partecipanti

15 Settembre 2023 Autore: Giovanni Marchesich

Successo per la 25esima edizione del Festival Internazionale “Città di Trieste”, tradizionale evento organizzato dalla Società Scacchistica Triestina 1904, che quest’anno, nelle sale del Seminario Vescovile di via Besenghi, ha visto la presenza record di 200 giocatori complessivi.

Il Master, combattutissimo fino all’ultimo turno, è stato vinto dal giovane IM irlandese Conor Murphy con 6 punti e mezzo, seguito da sei Grandi Maestri a pari punteggio ma spareggio tecnico inferiore: il serbo Milos Perunovic, il diciannovenne sloveno Jan Subelj, l’italiano Alessio Valsecchi, il serbo Ivan Ivanissev, il greco Hristos Banikas, testa di serie per elo, e il danese Allan Stig Rasmussen. Da segnalare il ritiro dal torneo per motivi di salute dopo il 4° turno del GM croato Leon Livaic, secondo over 2500 elo dell’evento.

Sul podio del Trofeo Polojaz (< 2000 elo) sono saliti invece il polacco Tomasz Smuda, il friulano d’adozione Aleks Capaliku e il finlandese Teemu Miettinen, anch’essi tutti a 6 punti e mezzo.

Nel week end il Festival è proseguito con il “Memorial Egidio Babille”, torneo di 5 turni a cadenza standard, vinto dal Maestro veneto Luigi Lain, che ha superato per un punto gli altri Maestri veneti Jacopo Gennari e Andrea Simonetto. Il Beginner (< 1500 elo, a cadenza 60’+30’’ a mossa) è stato invece dominato dall’isontino Marco Grudina, premiato assieme a Leonardo Tavano e Viktor Dinic.


Condividi sui tuoi social