Trieste, 26 Ottobre 2021

Boxe, niente da fare per Broili. La cintura dei superpiuma va a Nourdine

18 Settembre 2021 Autore: Maurizio Ciani

Inutile dirlo, a Trieste, appassionati di "noble art" e non, ci speravano tutti. In serata si è disputato al Palachiarbola il match tra Michele Broili dell'Ardita e l'italo-marocchino Hassan Nourdine, che valeva il titolo italiano, momentaneamente vacante, dei pesi superpiuma.

La "freccia di Camelot" nostrana ha forse pagato una prima metà dell'incontro più controllata, per poi invece mollarsi, in particolare tra la 7ª e la 9ª ripresa quando ha messo a segno diversi buoni colpi, constringendo più volte l'avversario alle corde.

Ai punti, due giudici su tre hanno premiato il suo rivale, a cui è andata la cintura che si vede in foto. Il rammarico per Broli sta forse proprio in questa partenza tardiva, però non si è lasciato demoralizzare e poco dopo esser sceso dal ring ha dichiarato: «Ci riproverò tra 6 mesi!»


Condividi sui tuoi social