Trieste, 28 Luglio 2021

Settimana dei 3 Golfi: "Essere ritornati è già un successo"

19 Luglio 2021 Autore: Tiziano Saule

E' iniziata nel week-end appena trascorso la “Settimana Internazionale dei 3 Golfi”, evento che ritorna dopo un anno di sospensione a causa dell'emergenza sanitaria. A presentarlo è la nuova presidente del sodalizio che organizza l'evento, Martina Jelovcich, che da alcuni mesi ha preso in mano le redini del Circolo della Vela di Muggia.

Che significato assume riproporre questa rassegna dopo l'anno di stop?

Nel 2020 non è stato possibile organizzare l’evento per i motivi che tutti conosciamo. Quest’anno, dunque, era una mia priorità rimettere in piedi la manifestazione, e grazie al lavoro del mio staff posso dire di esserci riuscita. Le difficoltà sono state parecchie, e abbiamo dovuto attendere un permesso dalla Capitaneria di porto di Capodistria per le imbarcazioni senza targa per superare il confine. Fortunatamente siamo riusciti a far combaciare tutti i pezzi del puzzle.

Che affluenza vi aspettate?

Impossibile dirlo ora. Normalmente gli iscritti si aggiravano tra le 150/200 imbarcazioni, ma erano altre situazioni. La manifestazione, storicamente, si svolgeva in giugno, ed era più semplice per le persone partecipare. L’edizione 2021 è stata evidentemente posticipata, ed è possibile che molti siano in vacanza o che si siano organizzati diversamente. In ogni caso, è già un grande successo essere tornati.

Fondamentale risolvere il discorso legato al passaggio transfrontaliero degli scafi, vero?

Assolutamente sì. L'accordo tra Italia e Slovenia e la relativa concessione della capitaneria devono essere onorate dagli armatori, che da tempo cercano una soluzione al tema del divieto di transito oltreconfine di barche non immatricolate. Bisogna essere in tanti per confermare l'interesse a risolvere definitivamente una questione così importante per chi va per mare nel nostro Golfo.

Il clou della kermesse, infatti, sarà proprio la “Muggia-Portorose-Muggia”...

Esatto, sarà il pezzo forte della “Settimana Internazionale dei 3 Golfi”. Questa regata si svolge dagli anni '70. Normalmente sarebbe stata pensata su due giorni, sabato e domenica. Quest’anno però, viste le difficoltà organizzative, verrà conclusa nell’arco di una sola giornata e il percorso sarà leggermente più breve. Ma manterrà intatto tutto il suo fascino.


Condividi sui tuoi social