Trieste, 08 Agosto 2022

Per Brunetti il "best personal" nei 3 mila metri!

03 Agosto 2022 Autore: Redazione

Dominate The Water” è l'innovativo progetto ideato, promosso e proposto dall'olimpionico super campione di nuoto in vasca e in acque-libere, Gregorio Paltrinieri. È un invito a tutte le persone amanti del nuoto, del mare, della tutela ambientale. Un evento rispettoso del principio di ecosostenibilità: dalle originali medaglie di legno forgiate Vaia, alla proposta di bevande artigianali (la Orange e Pcup) per evitare la presenza di plastica sul campo di gara, ai pertinenti kit in omaggio ai partecipanti sino ai bellissimi premi a tema donati ai vincitori delle competizioni. Tutti bellissimi articoli, composti da plastica riciclata (Arena).

Questo inedito evento, svoltosi nel mare di Lignano Sabbiadoro, ha ottenuto il riconoscimento del C.O.N.I., della Federazione Italiana Nuoto, della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico e del Comitato Italiano Paralimpico del Friuli Venezia Giulia. Sinergie in collaborazione territoriale con Ass. Open Nuoto, Gruppo Ufficiali Gara F.I.N., Federazione Italiana Cronometristi e con l'indispensabile attività professionale della direttrice Maria Elisabetta Capasa, delegata regionale F.I.N.P per l'ospitalità inclusiva di atleti e atlete con disabilità in questo significativo progetto. Le società che hanno aderito sono state Acquamarina Team Trieste con l'esperta Rosanna Brunetti, Canottieri Mincio con Dario Romani e Sportivamente Belluno con Nicolò Guido Pierini.

Gli atleti maschi hanno selezionato una prova di gara: Pierini ha affrontato con tenacia gli impegnativi 3.000 metri terminati in 1 h 07'23", Romani ha nuotato con maestria nella prova del miglio in 50'19"00 mentre la veterana Brunetti ha colto questa opportunità per affrontare la combinata: un successo personale e di categoria inedito! In S10 ha domato le acque lignanesi nel miglio marino in 42'05"10 e nella prova dei 3.000 ha toccato il traguardo in 1h 06'70", che diventa il suo crono migliore sulla distanza. Prestazioni significative e intense di soddisfazione che le hanno valso anche la conquista del secondo piazzamento cronometrico nella cat. anagrafica M55 femminile in entrambe le prove!


Condividi sui tuoi social