Trieste, 23 Giugno 2021

Paralimpico: quattro alabardati domani in acqua a Verona

05 Giugno 2021 Autore: Redazione

La squadra di nuoto paralimpico della Triestina è pronta per tornare a tuffarsi dal blocchetto di partenza e provare a toccare la piastra d’arrivo prima degli avversari. Domani a Verona si terrà il Campionato Italiano Giovanile FINP in vasca corta da 25 m. Le competizioni saranno dedicate alle categorie Esordienti, Ragazzi e Juniores. L'Ustn schiererà un poker d’assi composto da Alessandro Agosto (categoria S14, 50 stile  libero e 100 dorso), Riccardo Fuso (S14, 50 stile e 100 rana), Sebastian Pilutti (S09, 50 stile e 100 dorso) e Giorgia Marchi (S14, 100 dorso e 100 rana). La presenza di quest’ultima, reduce dai Campionati Europei di Funchal (Portogallo), è in forse a causa di un problema alla caviglia che la tormenta da qualche settimana.

La Triestina Nuoto si presenta all’appuntamento con la voglia e la consapevolezza di poter raccogliere innumerevoli medaglie. “La squadra sta bene, tutti e quattro non vedono l’ora di gareggiare. L’obiettivo è di migliorare i propri primati personali e di provare a salire sul podio in ogni prova”, spiega Nicoletta Giannetti, allenatrice e responsabile del settore paralimpico alabardato.

Dopo le gare veronesi la squadra giuliana tornerà ad allenarsi per preparare un altro degli eventi clou di questa estate, ovvero i Campionati Italiani FINP Assoluti che si svolgeranno a fine luglio e la cui sede verrà ufficializzata nelle prossime settimane.


Condividi sui tuoi social