Trieste, 26 Giugno 2022

Arca SGR secondo alla Giraglia, vince Magic Carpet 3

18 Giugno 2022 Autore: Redazione

Dopo i primi due successi stagionali del maxi 100 Arca SGR alla Regata dei Tre Golfi e alla 151 Miglia - Trofeo Cetliar si interrompe per merito del maxi 100 Magic Carpet 3 (primo sulla linea di arrivo della 69sima edizione della Rolex Giraglia) la striscia vincente del Fast and Furio Sailing Team. Il secondo posto sul traguardo a 190 metri di distanza (dopo oltre 34 ore di navigazione) dal vincitore non è l’obiettivo che il team si era dato in questa regata in cui puntava al “back to back” dopo il successo dello scorso anno; la vittoria di Magic Carpet 3 è la rivincita a ruoli invertiti da parte del Wally 100.

Una Giraglia che Arca SGR ha condotto pressoché dall’inizio alla fine in un “film” a tratti clamoroso e in cui il pochissimo vento e i tanti buchi d’aria sul campo di regata sono stati i grandi protagonisti che hanno creato uno scacchiere complicatissimo che il timoniere di Arca SGR Furio Benussi ricostruisce cosi: “Questa edizione della Giraglia è stata una regata davvero complicatissima sotto l’aspetto tattico in cui si doveva rischiare e dove era molto facile sbagliare. Una regata caratterizzata da una serie infinita di start/stop in cui nessuno di fatto riusciva ad allungare sugli avversari fino in fondo. Il secondo posto ci lascia ovviamente l’amaro in bocca ma non possiamo recriminare e come sempre abbiamo provato a dare il massimo anche se questa volta non è bastato ma questa è la vela e queste sono le regate dove chi vince ha sempre ragione. Complimenti e onore ai vincitori che si sono presi la rivincita e a questo punto non potremo mancare alla “bella” del prossimo anno qui alla Giraglia con Magic Carpet 3 e non solo. Ora il programma di sviluppo della nostra barca prosegue per essere al via ad agosto alla Palermo - Montecarlo”.


Condividi sui tuoi social