Trieste, 27 Novembre 2022

La Virtus batte il primo colpo esterno: sbancata Venezia

23 Ottobre 2022 Autore: Mattia Valles

Primo colpo esterno della Virtus Trieste in stagione che, ieri sera in quel di Venezia, batte in rimonta la Synergy Volley, costringendola al ko per 2-3. Per le triestine, partenza da dimenticare (sotto 25-13 nel primo) ma grande reazione dal 2-1 temporaneo a favore delle venete. Virtus ora ottava a quota 4 punti.

Scendendo nei campionati regionali, e partendo dalla C femminile, continua a volare lo Zalet di Privileggi, capace di stupire nuovamente con il 2-3 inflitto al Latisana in terra friulana. Per le biancorosse successo in volata sul 15-17 e terza vittoria consecutiva. Muove la classifica invece l'Antica Sartoria, battuta al quinto dal Porcia, con le bianconere arresesi alle blu di casa solamente sul 15-12 dopo oltre due ore di battaglia. Netta sconfitta interna invece per le giovanissime dell'Evs di Sparello, battute alla Don Milani per 0-3 dallo Stella Volley.

In campo maschile, tripletta completata per il Cus, a segno per 3-0 sul Mortegliano con un sudatissimo 32-30 di terzo set. Battuta d'arresto interna per la Tre Merli, sconfitta in via Giulia per 2-3 col Fiume Veneto. E' lo Sloga Tabor ad aggiudicarsi il derbyssimo dell'altipiano con i cugini dello Slovolley, battuti 3-1. Primo acuto in stagione infine per Fincantieri e Soca, vincenti 3-0 rispettivamente contro Pordenone e Prata.

Scendendo infine ai tornei di serie D, in campo rosa continua a correre l'Olympia Trieste, vittoriosa 3-0 sul Rizzi Udine. Si ferma ad un passo dall'impresa il Mossa che, sul campo di casa, cede 2-3 contro la quotata Sacile, passata 11-15. Impegno domenicale invece per le altre due del comitato, lo Staranzano e il Cus, entrambe in campo alle 18 rispettivamente contro Chions e Lestizza.

Nel torneo maschile, invece, vince a Reana il Volley Club, 2-3 importante per il campionato. Successo esterno anche per l'Altura (in foto), 0-3 netto in casa della Torriana. Stoppati nuovamente invece i giovani della Tre Merli, travolti sul parquet amico per 0-3 dal Pasian.


Condividi sui tuoi social