Trieste, 09 Febbraio 2023

Colpo di scena Slovolley. Cus Trieste allunga a +5

15 Gennaio 2023 Autore: Mattia Valles

Sabato sera dai colori tendenti al grigio, quello appena concluso per le formazioni del comitato Trieste-Gorizia, con poche gioie registrate nei vari match disputati.

In serie B, sconfitta con tanti rimpianti per la Virtus targata Cg-Belletti, sconfitta tra le mura amiche dalla capolista Clodia, passata in via Giulia per 1-3, con le biancoblù spesso fallose nei momenti chiave del match.

Passando ai tornei regionali, in C femminile, tris di sconfitte, tutte con il medesimo punteggio. Secondo stop consecutivo per l'ex capolista Zalet, battuta ancora una volta in questo 2023 iniziato davvero male, arresasi a sorpresa con lo Stella. Niente da fare anche per l'Antica Sartoria, stesa nella serata di ieri in quel di Portogruaro. Battuta d'arresto interna invece per l'Eurovolley, caduto alla Don Milani sotto i colpi del Tarcento.

In campo maschile, invece, colpo di scena targato Slovolley (nella foto del sito Slosport), capace di battere con un pesantissimo 3-1 il pericoloso Mortegliano, seconda forza del torneo, ora distante solo tre lunghezze. Ad approfittarne, il Cus Trieste che, dopo il convincente successo sul Fiume Veneto, vola a + 5 in classifica. Sorride poi il Soca, uscito con i tre punti dalla sfida allo Sloga Tabor, steso con un rotondo 3-0. Altro ko invece per la Fincantieri, sconfitta a Monfalcone dal Prata per 1-3. Posticipo domenicale infine per la Tre Merli, adesso in campo a Pordenone.

Scendendo nei tornei di serie D, partendo dal rosa, undicesimo successo stagionale per l'Olympia Trieste, a segno ieri sera con un netto e mai in dubbio 3-0 sul Mossa. Neroarancio momentaneamente al secondo posto in solitaria, in attesa dell'altro derby di comitato tra il Cus e lo Staranzano, in programma oggi alle 18.

Torna a sorridere, invece, parlando di D maschile, il Volley Club targato Rosso, vincente 3-0 sul fanalino di coda Tre Merli nel derby triestino. Gran bella vittoria poi per la Torriana, passata agilmente per 3-0 sul Travesio. Stop a sorpresa infine per la capolista Altura, caduta per 3-1 contro il Reana, attualmente quinto in classifica.


Condividi sui tuoi social