Trieste, 09 Febbraio 2023

Sconfitta a testa alta per le orchette contro la Sis Roma

22 Gennaio 2023 Autore: Redazione

Una buona Pallanuoto Trieste cede alla capolista. Nella prima giornata di ritorno del campionato di serie A1 femminile, alla “Bruno Bianchi” le orchette sono state superate dalla Sis Roma per 10-17. La squadra sponsorizzata Samer & Co. Shipping ha retto a lungo il confronto al cospetto della prima della classe. “Sono contento di come si sono espresse le ragazze - spiega l’allenatore Paolo Zizza - con il piglio e la giusta dose di determinazione. Alla lunga è emersa la grande qualità del nostro avversario e noi abbiamo concesso qualcosa di troppo dietro, per larghi tratti la prestazione è stata senza dubbio positiva”.

Avvio scoppiettante. La Sis passa con Andrews (0-1), le orchette rispondo con le belle conclusioni in superiorità di Riccioli e Santapaola (2-1). La Andrews fa 2-2, De March (nella foto) con uno splendido diagonale trova il 3-2, Nardini e Giustini ribaltano il punteggio sul 3-4 di fine primo periodo. Tanti gol nella seconda frazione, con la corazzata giallorossa che prova ad allungare le mani sul match. Cergol in superiorità buca il primo palo (4-4), la mancina australiana segna a ripetizione (4-6), il capitano alabardato accorcia su rigore (5-6), Ranalli e la solita Andrews combinano un parziale di 0-3 (5-9). Prima dell’intervallo lungo una pregevole manovra in superiorità permette alla Vomastkova di insaccare il 6-9. Gara combattuta e sostanzialmente equilibrata.

In apertura di terza frazione arriva il -2 con Vukovic in superiorità (7-9), le ospiti hanno talento diffusa e tornano ad allungare con le varie Picozzi, Tabani e Giustini (7-12). Trieste però non molla la presa, De March mette il pallone sotto l’incrocio e Colletta finalizza un uomo in più (9-13), poi Nardini firma il 9-14. Nel quarto periodo la capolista gestisce il vantaggio, le orchette comunque continuano a costruire gioco fino alla colomba di Colletta per il 10-14. Negli ultimi 3’ la stanchezza si fa sentire e la Sis arrotonda grazie a Giustini e Andrews fino al definitivo 10-17.

Sabato 21 gennaio la Pallanuoto Trieste sarà di scena sul campo dell’Orizzonte Catania scudettato (ore 15.00).

PALLANUOTO TRIESTE - SIS ROMA 10-17 (3-4; 3-5; 3-5; 1-3)

PALLANUOTO TRIESTE: Sparano, Vomastkova 1, De March 2, Bozzetta, Marussi, Cergol 2, Klatowski, Colletta 2, Zizza, Vukovic 1, Riccioli 1, Santapaola 1, Gregorutti. All. Zizza

SIS ROMA: Eichelberger, Papi, Galardi, Misiti, Giustini 5, Ranalli 2, Picozzi 1, Tabani 1, Nardini 2, Di Claudio, Cocchiere, Andrews 6, Galbani. All. Capanna

Arbitri: Carmignani e Grillo

NOTE: uscite per limite di falli Di Claudio (R), Vukovic (T) e Ranalli (R) nel terzo periodo; superiorità numeriche Pallanuoto Trieste 6/11+1 rigore, Sis Roma 5/6


Condividi sui tuoi social