Trieste, 05 Ottobre 2022

Primo turno Euro Cup, Trieste pesca un girone complicato

07 Settembre 2022 Autore: Redazione

L’operazione Europa può ufficialmente iniziare. La Len infatti ha effettuato il sorteggio del primo turno dell’Euro Cup 2022/2023, che si disputerà tra il 13 e il 16 ottobre. La Pallanuoto Trieste, al suo esordio in una competizione continentale per club, è stata inserita nel gruppo D che si giocherà a Barcellona. Queste le avversarie della compagine sponsorizzata Samer & Co. Shipping: i padroni di casa del Mediterranei, i greci dell’Apollon Smirne, la Stella Rossa di Belgrado, gli ungheresi del Bvsc e gli slovacchi del Kosice. Un’occhiata al regolamento: le prime quattro classificate dei quattro gruppi accederanno al secondo turno di Euro Cup (in calendario tra il 28 e il 30 ottobre), quinte e seste finiranno in Challenger Cup, la nuova coppa europea introdotta quest’anno dalla Len.

La Pallanuoto Trieste, in ogni caso, ha il chiaro obiettivo di andare avanti in Euro Cup, anche se il lotto di avversarie che a Barcellona si troveranno contro capitan Petronio e compagni è di assoluto valore. Molto temibili soprattutto il Mediterranei, che potrà sfruttare il fattore campo, il Bsvc, che nel palmares può contare su sette titoli magiari, e la Stella Rossa allenata dal c.t. della nazionale serba Deki Savic. Attenzione anche all’Apollon, mentre gli slovacchi del Kosice potrebbero sorprendere.

“Siamo finiti in un girone complicato - analizza l’allenatore della Pallanuoto Trieste Daniele Bettini - non sarà affatto semplice prendersi uno dei primi quattro posti. Affronteremo squadre di blasone e abituate al palcoscenico internazionale. Noi però abbiamo tantissima voglia di ben figurare e di prenderci la qualificazione”. “Gruppo tosto ma molto stimolante - spiega il d.s. Andrea Brazzatti - ci stiamo allenando bene, siamo concentrati, squadra e società tengono molto all’Euro Cup. Andremo a Barcellona per passare il turno”.

Il sorteggio del primo turno di Euro Cup
Gruppo A a Salonicco: Solaris (Croazia), Ludwigsburg (Germania), Montpellier (Francia), Tenerife (Spagna), Paok Salonicco (Grecia), Zv De Zaan (Paesi Bassi)
Gruppo B a Siracusa: Szolnok (Ungheria), Partizan Belgrado (Serbia), Ortigia Siracusa (Italia), Ydraikos (Grecia), Pays d’Aix (Francia), Zvl 1886 (Paesi Bassi)
Gruppo C a Kranj: Terrazza (Spagna), Strasbourg (Francia), Honved Budapest (Ungheria), Telimar Palermo (Italia), Valis Valevo (Serbia), Triglav Kranj (Slovenia)
Gruppo D a Barcellona: Pallanuoto Trieste (Italia), Apollon Smirne (Grecia), Mediterranei (Spagna), Stella Rossa Belgrado (Serbia), Bvsc (Ungheria), Kosice (Slovacchia)
 


Condividi sui tuoi social