Trieste, 09 Febbraio 2023

Trieste riparte dal Vigasio per iniziare al meglio il 2023

13 Gennaio 2023 Autore: Alessandro Asta

È tempo di tornare sul parquet, in un mese di gennaio “spezzatino”: per inaugurare al meglio il 2023, la Pallamano Trieste domani ospita il Vigasio (si inizia alle ore 19, i fischietti saranno Prandi e Filolenko) e sarà interessante capire come la squadra di Fredi Radojkovic andrà ad approcciare un match sulla carta alla portata, ma che se preso alla leggera potrebbe portare più di qualche problema ai biancorossi.

Dopo il rinvio della gara della settimana scorsa a Belluno e in previsione di un prossimo weekend ancora in… poltrona (i giuliani torneranno poi in campo sabato 28 gennaio a Monteno), per Visintin e compagni c’è la necessità di riprendere in mano tutto ciò di buono prodotto nella prima parte di campionato. Con la sconfitta dell’Arcom – terza forza attuale del girone A di A2 – di sabato scorso contro Dossobuono e il conseguente +3 sui veneti con una gara ancora da recuperare, per Trieste mantenere il secondo posto è di vitale importanza. E non solo per proseguire un momento di campionato fatto da sei risultati utili consecutivi.

Con l’eccezione di Luciano Scaramelli impegnato con la nazionale cilena ai Mondiali, coach Radojkovic avrà tutti gli effettivi a disposizione, compreso il terzino croato Toni Vinkovic che domani a Chiarbola esordirà con la maglia biancorossa. Un innesto che tutti sperano possa essere utile all’interno di un ingranaggio di squadra che sembra già ben oliato per gli alabardati.


Condividi sui tuoi social