Trieste, 09 Febbraio 2023

Trieste non si ferma e rimane seconda: Arcom ko a Chiarbola

17 Dicembre 2022 Autore: Alessandro Asta

Una chiusura d’anno solare eccellente per la Pallamano Trieste: arriva una vittoria  importantissima contro l’Arcom Emmeti (26-20) che significa il +3 proprio contro i veneti in classifica e un secondo posto consolidato nel girone che tanto potrà essere prezioso in chiave futura play-off.

Pronti, via ed è subito il nuovo arrivato Scaramelli (ottimo esordio per l'italo-cileno) a imbucare i suoi primi due gol in biancorosso. C’è perfetto equilibrio all’8’ (3-3, il pari ospite arriva con Lollo), a Radojkovic risponde l’Arcom con le reti del colosso Petrychko: al 12’ arriva il sorpasso ospite sempre ad opera di Lollo, in una fase del match dove Trieste fa difficoltà a segnare e l’Emmeti è invece estremamente abile a riversarsi in seconda fase. I giuliani precipitano a -3 a metà frazione (5-8, time out Radojkovic) ed è Sandrin a prendersi responsabilità importanti in attacco, segnando un paio di gol che ridanno vigore ai padroni di casa (-1 al 20’). Il pari biancorosso arriva subito dopo con Urbaz e con Trieste in superiorità numerica, il nuovo vantaggio interno è ad opera di Scaramelli (10-9) e i giuliani respingono il ritorno di fiamma dell’Arcom sino alla sirena di metà gara (12-11).

Trieste riparte di slancio nella ripresa: doppietta fulminea di Sandrin per il momentaneo +3, c’è anche un Zoppetti super tra i pali a tenere provvisoriamente lontano l’Emmeti. Si scatena Scaramelli, in attacco e in difesa, ci sono anche i gol di Urbaz a tracciare il solco già a quindici minuti dalla fine (20-13): l’Arcom è costretto alla rincorsa, Lollo prova a prendersi sulle spalle la squadra ospite ma il margine giuliano è troppo importante per essere rintuzzato. È il capitano Visintin a chiuderla anzitempo con l’uno-due del 24-18 a 6’ dalla fine, le respinte finali di Zoppetti archiviano definitivamente la pratica Emmeti.

***

PALLAMANO TRIESTE 26

ARCOM EMMETI 20



(p.t. 12-11)

PALLAMANO TRIESTE


Postogna, Zoppetti, J. Radojkovic 8, Scaramelli 6, Mazzarol, Pernic 2, Urbaz 4, Baragona, Valdemarin, Visintin 2, Del Frari, Sandrin 4. All. F. Radojkovic

ARCOM EMMETI
Piazzon 2, Casarotto 1, Rossi 3, Azzolin 4, Manojlovic, Cappellari, Sicher, Giuriato 1, Lollo 6, Marchesin, Coccimiglio 1, Borakovic, Petrychko 2. All. Rajic

ARBITRI: Zancanella e Testa


Condividi sui tuoi social