Trieste, 27 Novembre 2022

"Ripartiamo insieme": presentato il nuovo direttivo della Pallamano Trieste

14 Novembre 2022 Autore: Alessandro Asta

La volontà di costruire qualcosa di nuovo e duraturo nel corso del tempo, con l’ausilio di nuove forze imprenditoriali locali. “Ripartiamo insieme” è per la Pallamano Trieste più di un semplice claim, come sottolineato nella conferenza stampa di questa mattina nella Sala Adriatica dell’Hotel DoubleTree by Hilton.

Il nuovo progetto, presentato dal presidente biancorosso Michele Semacchi, parte inevitabilmente dalla storia che questo sodalizio – attualmente alle prese con problemi economici ma con grande voglia di riscatto – ha saputo scrivere nel corso degli anni: “Abbiamo portato sempre il nome di Trieste in giro per l’Italia, in questa città la pallamano rappresenta sicuramente qualcosa di importante: si è perso un po’ l’amore per questo sport negli ultimi tempi, da quando ho preso in mano le redini di questa società percepisco la vicinanza di tutti ma anche una responsabilità enorme che deve diventare lo sprone per ciò che ci attende nell’immediato futuro”.

Nuovi volti all’interno del direttivo, quello di Federico Lanza di Termoidraulica Lanza e di Riccardo Dreas di Goretti Gomme che andranno ad affiancare Semacchi nel difficile compito di far uscire dalle secche la pluriscudettata realtà giuliana. “Sono imprenditori conosciuti a livello cittadino che sono pronti a impegnarsi assieme a me per ricostruire l’immagine di una società seria - prosegue Semacchi - non vogliamo fare promesse, ma ribadire che la Pallamano Trieste è il patrimonio di questa città: chiediamo la vicinanza di tutti, venendo a vedere le partite ma portando anche tutto il supporto possibile. L’obiettivo è camminare con le nostre gambe e salvaguardare un bacino di utenza che coinvolge molto anche i nostri settori giovanili. Abbiamo delle idee importanti da sviluppare e che presenteremo in futuro”.


Condividi sui tuoi social