Trieste, 23 Maggio 2024

Torino non muore mai, Trieste la spunta all'ultimo: è semifinale playoff

10 Maggio 2024 Autore: Alessandro Asta

Che fatica, ma è semifinale! La Reale Mutua Torino non fa sconti e costringe la Pallacanestro Trieste a una gara-3 difficilissima, fatta da tanti errori, chiusa solo allo scadere: è 74-71 in un PalaTrieste da 4195 spettatori, con il punto del 3-0 che i biancorossi di Jamion Christian se lo devono sudare sino all'ultimo. E ora si può attendere la fine della sfida tra Vigevano e Forlì (serie sul 2-1 per i romagnoli dopo la vittoria di stasera dell'Elachem contro l'Unieuro) per capire chi sarà la prossima avversaria biancorossa nei playoff

Parte forte Trieste, sull’8-2 al 3’ con un mucchio di azioni in uno contro uno che mettono a ferro e fuoco il pitturato ospite. La tripla dalla punta di Brooks e il 2+1 di Candussi assomiglia tanto a un primo tentativo di fuga biancorossa sul 14-4, tant’è che Torino sembra subire il contraccolpo e in penetrazione i giuliani sono praticamente infermabili. Trieste vola anche sul +15, prima che Poser si metta in proprio con sei punti di fila a rivitalizzare la Reale Mutua che da sotto canestro costruisce il break per dimezzare il gap al 7’ (21-14). L’impasse dei padroni di casa dura sino alla bomba di Brooks, i cinque consecutivi di Bossi mantengono lontana Torino sul +8 del 10’.

Con Schina a prendersi tante responsabilità al tiro su lato ospite, la Reale Mutua riempie l’area costringendo Trieste a optare su parecchie soluzioni dal perimetro. Il punteggio sorride provvisoriamente ai giuliani al 14’ (36-28), anche se le percentuali di casa si sporcano parecchio e Torino torna prepotentemente in partita: 7-0 di break esterno e tutto praticamente da rifare al 16’ (time-out Christian). Ci sono le realizzazioni di Vildera e Filloy a far ricarburare il motore biancorosso, ci sono soprattutto i quattro punti di fila di “Ruzz” a ridare tre possessi di vantaggio a Trieste (45-38) e a contrastare un tiro pesante che Torino imbuca parecchio in questo ambito di partita. È ancora Schina a segnare nel finale di periodo, con gli ospiti sul -4 pienamente in partita (47-43).

Si segna col contagocce in apertura di terzo quarto: nei primi tre minuti Trieste segna solo un punto con Candussi, Thomas confeziona la parità a quota 48 prima del sottomano di Vildera su “cioccolatino” servito dal solito Ruzzier. Un piccolo break i biancorossi lo scavano col 4-0 imbucato dalla propria cabina di regia (con tripla in step-back di Brooks), tuttavia nonostante un chiaro predominio giuliano a rimbalzo la Reale Mutua è perfettamente in linea di galleggiamento (54-53 al 27’, pur sbagliando quattro liberi di fila), complice le tante palle perse in attacco da Trieste. Reyes trova due punti di tabella, Ghirlanda la bomba del 56 pari, mentre Schina due liberi su tre prima della bomba allo scadere di Filloy del 62-60 da oltre metà campo (che fa il pari con quelle già segnate dai giuliani nella medesima situazione di gara-1 e gara-2).

Tanta tensione nell’ultimo quarto, con entrambe le squadre a sbagliare parecchio attaccando i ferri avversari. Con tanta fatica, Trieste torna avanti dopo minuti di parità (64-62 di Filloy) ma rimane tutto aperto, col libero di Candussi (che poi esce per falli) e i due punti imbucati da Reyes dopo rimbalzo in attacco a consegnare il +3 a 4’39’’ dalla fine (67-64). Torino però non è affatto morta (schiacciata di Poser su assist di Schina per il -1 ospite) e ancora una volta si decide in volata: penetrazione vincente di Ruzzier del 69-66, altri sbagli offensivi da ambo le parti e si resta sul +3 a 60’’ dalla fine. Ruzzier sbaglia due triple di fila, Kennedy fallisce la bomba del pareggio poi l’1/2 di Vildera ai liberi regala due possessi di vantaggio con 38’’ scarsi ancora da giocare (70-66). Thomas tiene ancora viva la Reale Mutua con la bomba dall’angolo, il 2/2 di Ruzzier consegna il 72-69 a 29’’. Schina sbaglia poi la tripla, ma Brooks fa 0/2 in lunetta. Kennedy spara e fallisce l’ennesima occasione per pareggiare i conti da lontano, a 5'' Brooks fa il 2/2 che stavolta chiude definitivamente i conti: si vola in semifinale.

***

PALLACANESTRO TRIESTE 74
REALE MUTUA TORINO 71

(29-21; 47-43; 62-60)

PALLACANESTRO TRIESTE: Bossi 5, Filloy 12, *Reyes 6, Deangeli 2, *Ruzzier 15, Camporeale n.e., *Candussi 10, *Vildera 9, Ferrero 2, Menalo, *Brooks 13. All. Christian

REALE MUTUA TORINO: *Kennedy 14, *Thomas 9, *Vencato 4, Ghirlanda 8, Schina 14, Fea n.e., *Poser 12, *De Vico 5, Cusin, Pepe 5. All. Ciani

 

ARBITRI: Vita, Rudellat e Berlangieri
 


Condividi sui tuoi social