Trieste, 18 Maggio 2021

Presentato ufficialmente il "Distretto Pallacanestro Trieste"

26 Aprile 2021 Autore: Redazione

Playoff in tasca, al via il Distretto Pallacanestro Trieste. È stata una conferenza stampa online, stamani, a dare il via ufficiale al progetto chiamato a sostituire “Siamo Trieste”: una scelta già annunciata alcune settimane fa, oggi diventata formale e attivata con una serie di importanti vantaggi in più per i tifosi e i negozi che aderiscono.

"Oggi è un lunedì importante per Allianz Pallacanestro Trieste - ha dichiarato Mario Ghiacci, presidente di Allianz Pallacanestro Trieste - siamo andati a dormire con i playoff in tasca, e oggi avviamo ufficialmente il Distretto Pallacanestro Trieste, l’evoluzione di Siamo Trieste che guarda avanti, a una ripresa dell’economia, a una ripresa del basket giocato di fronte al proprio pubblico. Oggi è un bel giorno perché profuma di ottimismo, e che questo ottimismo sia di buon auspicio per tutti i commercianti che ci hanno aiutato in questo progetto: lo sport guarda sempre avanti, e questa attività vuole essere un modo rendere più attivi e visibili ai tifosi della Pallacanestro Trieste i negozianti che ci supportano”.

“Il Progetto Italian Districts trova la sua ragione d’essere nel fatto che ognuno di noi ha delle passioni ed effettua dei consumi – ha analizzato Alessandro Martelli, presidente e socio di Italian Districts - e si esplica nell’orientare i consumi delle persone in modo da sostenere l’oggetto delle proprie passioni. L’Orientamento dei consumi avviene attraverso la triangolazione tra 3 soggetti: il tifoso/consumatore, l’attività commerciale sul territorio e la realtà da sostenere finanziariamente (Causa). Così facendo è possibile finanziare realtà sportive, sociali, culturali e turistiche. L’insieme che si viene a formare tra 1 causa da sostenere, le centinaia di attività commerciali sul territorio da coinvolgere e le migliaia di sostenitori danno origine ad un Distretto, da qui deriva il nome di Italian Districts e del Distretto Pallacanestro Trieste. Ogni Distretto è aperto ed interconnesso con tutti gli altri Distretti perché il tifoso/consumatore, ovunque consumi in Italia, sosterrà la sua Causa.”, spiega Alessandro Martelli, Presidente e Socio di Italian Districts.

“Italian Districts è un sistema WIN-WIN che assicura dei Vantaggi per tutti:

1. Per la Causa che troverà un nuovo canale di finanziamento, avrà un maggiore coinvolgimento della propria fanbase e degli sponsor, oltre che un’indipendenza geografica e temporale;

2. Per l’Attività Commerciale convenzionata che vedrà un aumento della clientela e della competitività, una migliore visibilità on line e l’esclusiva del 30% del mercato, oltre che gli strumenti di Proximity Marketing permessi dalla nuova applicazione disponibile già su Google Play e Apple Store

3. Per il Tifoso/Consumatore che diventa protagonista attivo della propria passione senza alcun  costo aggiuntivo e che verrà premiato attraverso un programma Loyalties dedicato.”

La principale novità dell’evoluzione di Siamo Trieste riguarda i punti: ogni tifoso iscritto al progetto collezionerà punti ad ogni acquisto, che saranno convertiti in premi. I premi sono legati all’Allianz Pallacanestro Trieste: sono prodotti del merchandising, ma la società sta ragionando anche su sconti o prelazioni in relazione ai futuri biglietti. “Questa novità è importante: restituiamo - convertendoli in premi biancorossi - a chi acquista nel circuito una parte del cashmove, in modo da creare una situazione win win e dare una leva più forte ai nostri tifosi per scegliere i punti vendita di Italian Districts collegati alla Pallacanestro Trieste: il supporto dei tifosi ha un grande valore” ha dichiarato ancora Ghiacci.

Ulteriore novità riguarda anche i commercianti: il loro impegno nel rendere visibile il progetto sarà premiato con visibilità all’Allianz Dome. Ogni mese verrà compilata una classifica, e i punti vendita che avranno garantito il miglior cashmove (quello assoluto nel corso della stagione, e quello del mese) otterranno spazi pubblicitari durante le partite in casa.

Intanto il progetto segna una nuova e importante evoluzione tecnologica: è attiva da circa una settimana la App Italian Districts, che rende smart la gestione di tutte le operazioni, sia per il cliente che per il negoziante. Scaricandola sul proprio smartphone permette di avere sempre sotto controllo la propria situazione punti, accedere al catalogo premi, trovare i punti vendita collegati al Distretto Pallacanestro Trieste. Le stesse informazioni si trovano sul portale online, uno spazio sempre più innovativo che porta la start up triestina ad avere sempre più seguito a livello nazionale, espandendo il progetto in altre città italiane, con altri sport e attività a scopo benefico.


Condividi sui tuoi social