Trieste, 28 Luglio 2021

Parola di "Boscia": "La Champions League è un rischio per l'Allianz"

20 Giugno 2021 Autore: Alessandro Asta

L'attesa sta ormai per finire: nei prossimi giorni l'Allianz Pallacanestro Trieste conoscerà la propria sorte relativamente alla partecipazione alla prossima Basketball Champions League. Una strada diventata in salita, vista l'esclusione di Treviso dall'Euro Cup che di fatto toglie un posto in BCL proprio alla squadra biancorossa. C'è un volto noto del basket cittadino a dire la propria su questo tema: è Bogdan Tanjevic che, nell'intervista completa che uscirà domani lunedì 21 giugno sul nuovo numero settimanale di Citysport.news, ha toccato anche il tasto della potenziale avventura europea dell'Allianz.

“Per come la vedo io sarebbe solo un impegno enorme - ha affermato l'ex coach della Stefanel - perché se non hai giocatori in grado di reggere il campo con un doppio impegno tra coppa e campionato, è poi facilissimo finire poi in difficoltà proprio nella massima serie, con il rischio di lottare per non retrocedere. Devi avere un roster di dieci-dodici giocatori eccellenti per fronteggiare anche l’impegno europeo, per non parlare poi dei viaggi impossibili in zone sperdute del continente che saresti costretto a fare. Per crescere in un certo modo, personalmente credo che per Trieste sarebbe forse meglio concentrarsi unicamente sul campionato italiano, se non si è organizzati in un certo modo la Champions League rischia di farti perdere energie preziose”.


Condividi sui tuoi social