Trieste, 29 Febbraio 2024

Trieste Atletica, tanti bei risultati a Udine e in Sicilia

02 Febbraio 2023 Autore: Redazione

Non si ferma più la striscia di risultati positivi per l’ostacolista della Trieste Atletica Michele Brunetti che, ai Campionati regionali assoluti indoor, ha abbassato ancora il suo primato personale stampando, sia in batteria che in finale, un gran 8”18 sui 60 hs, vincendo così una gara senza storia. Sesto posto, a quattro centesimi dal personal best, per l’altro ostacolista gialloblu Luca Rai che ha fermato le lancette a 8”91. Secondo gradino del podio per Francesco Ruzza che è ancora alla ricerca della condizione migliore e non è andato oltre la misura di 1,92 m.

In assenza di Enrico Sancin sui 60 m ha preso le redini del gruppo gialloblù il più esperto Alessandro Iurig che ha concluso quinto con il crono di  7”04 in batteria e quello di 7”06 in finale. Ottavo tempo e settimo posto in finale invece per Mattia Banello con 7”17. Con il suo 7”41 non arriva lontano dalla finale B Lorenzo Sollecito (19°), rientrato la scorsa settimana alle competizioni dopo un’assenza di sei anni. Nei 60 m partivano anche Gianluca Maceri, 27° in 7”47, Francesco Ruzza, 34° in 7”59 e Simone Boscaratto, 49° in 8”00.

A Udine era presente anche Jeanette Skabar, classe 2007, che si è piazzata al 12° posto nel lungo con 4,33 m e al 9° nel triplo con 9.04 m, e Nicole Abbati, al 15° posto nel lungo con 3.51 m.

Sempre al coperto, ma a Padova, sono arrivate altre buone prestazioni per gli atleti targati Trieste Atletica. Ha aperto le danze Marco Miceli che nei suoi 400 m è giunto sesto con il nuovo primato personale di 49”32. Nella stessa gara Leo Oumar Domenis ha esordito sulla distanza con un buon 51”35, 30° assoluto e migliore della categoria Allievi. Sui 1500 m 12° Giulio Romano con un 4’02”31 che va a migliorare il primato corso la scorsa settimana sulla stessa pista. Ottimo risultato anche per la 4x1 giro formata da RIccardo Dudine, Alessandro Sturman, Angelo Zhu e dallo stesso Domenis, che con il loro 1’35”77 hanno centrato il sesto posto e soprattutto il minimo di partecipazione per i Campionati italiani Allievi.

Chiude il marciatore Luigi Reis (in foto), volato a Milazzo (Messina) per la prima prova dei Campionati Italiani di Società di marcia. Nella 20 km quinto posto in 1h33’51”.
 


Condividi sui tuoi social