Trieste, 29 Febbraio 2024

Sportiamo, buona la prima ai CdS allievi

17 Maggio 2023 Autore: Maurizio Ciani

La Sportiamo sul tetto della regione. Alla prima partecipazione del sodalizio – nato nel 2009 quindi con meno anni all’attivo rispetto ad altre realtà storiche – ai campionati regionali di società allievi, ha subito centrato il bersaglio grosso vincendo la classifica maschile, davanti anche alle quotate formazioni friulane del Malignani e Brugnera, rispettivamente quarte e quinte. Grande soddisfazione da parte dell’olimpionico Diego Cafagna (nella foto di gruppo, a sinistra), che è alla guida tecnica: «Il duro, lungo lavoro di tutti e l’esperienza ci ha portato a costruire una squadra capace di vincere e mettere in risalto le potenzialità dei nostri atleti». In particolare si segnalano le prestazioni di Thomas Cafagna (bis di successi su 2000 siepi e 800), Alessio Coppola (primo nella marcia con l’ottimo crono di 22’17”83 sui 5000 metri) e Giulio Manzin (vincitore nel salto in alto e secondo nei 1500 metri). Cafagna “senior” ha rimarcato: «La qualità dei risultati degli atleti ha spiccato sulla quantità; una bella soddisfazione per questi ragazzi dal futuro promettente».

L’intero podio maschile è andato all’area della Venezia Giulia, con la piazza d’onore per Gorizia e il terzo gradino appannaggio di nuovo del capoluogo, grazie alla Trieste Atletica. Sugli scudi il solito Leo Oumar Domenis, che ha vinto 100 e 200 metri con buoni crono nonostante il vento contrario. Doppio podio pure per Alessandro Sturman, trionfatore nel disco e secondo nel peso. Un’altra prova di livello è arrivata da Angelo Zhu, autore del balzo migliore nel lungo, mentre Lorenzo Sauro si è imposto nel martello. Nel mezzofondo, fiore all’occhiello del team gialloblù, Tommaso Gerbec si è affermato sui 1500 metri.

In ambito femminile, come sempre, ha tenuto in alto i colori alabardati il Cus, che si è posizionato alle spalle del solo Malignani. Soffermandoci sulle vittorie, Teresa Rossi è stata la più veloce sui 100 ostacoli, così come Giorgia Pase sui 2000 siepi. La specialista dei salti Eleonora Viti ha fatto una doppietta in alto e triplo. Infine citiamo l’oro della 4x100 con Martina PignatelliSofia NemiTeresa RossiMia Mathee. Restando sulle staffette la 4x400 (Bochdanovits-Manzin-Coppola-Cafagna) della Sportiamo è giunta seconda, ma ha ugualmente ottenuto il minimo per i campionati italiani, così come Alessio Rusconi nei 400hs. Poi ci sarebbero svariati altri podi, ad ogni modo riportiamo il link dove si trovano tutti i risultati della kermesse pordenonese del passato fine settimana.


Condividi sui tuoi social