Trieste, 27 Maggio 2022

Leo Domenis ok nei 60 indoor, Biasutti riparte da 16,01 metri

27 Gennaio 2022 Autore: Maurizio Ciani

Dopo cinque mesi lontano dalle competizioni, con la nuova maglia delle Fiamme Gialle, si è rivisto Simone Biasutti (nella foto d'archivio), il quale ad Ancona ha ricominciato con un balzo da 16,01 metri e una rincorsa ancora tutta da sistemare nel suo salto triplo. Il triestino, allenato a Roma dal bronzo olimpico 2012 della specialità, Fabrizio Donato, vanta un personale di 16,61 m quindi speriamo che possa recuperare la forma migliore in vista dei campionati italiani indoor che si terranno a fine febbraio.

Restando sulle prove al chiuso, che caratterizzano il periodo invernale per ovvi motivi climatici, al PAU di Paderno ha brillato Leo Domenis. Come si legge sul sito della Fidal regionale, il cadetto della Trieste Trasporti “ha lavorato tanto sulla partenza, suo punto debole, ed infatti piazza un 7”35 sui 60 che lo porta al 6° posto di sempre” in Friuli Venezia Giulia; nella medesima prova a podio pure Alessandro Tella, 3° in 7”86, anche se il portacolori della Polisportiva Triveneto ha dato il meglio nel salto in lungo, in cui ha vinto con una balzo di 5,33 metri, raggiunti al suo quarto ed ultimo tentativo. Altri successi per i nostri non si sono registrati, però merita una menzione Teresa Rossi per la doppia piazza d’onore nei 60 piani e ostacoli, corsi rispettivamente il sabato e la domenica; nella prima gara, con il tempo di 8”23, la tesserata della Trieste Trasporti è stata sconfitta al fotofinish da Sara Battiston, che ha prevalso per tre soli millesimi di secondo.

Poi una nota per quanto riguarda i lanci, con la prima fase stagionale che si è disputata a Codroipo; qui il colpo migliore lo ha messo a segno la cussina Margherita Regonaschi nel giavellotto, che ha realizzato la 2ª prestazione regionale all-time della categoria promesse, con un primo lancio da 48,02 m. L’altra affermazione del weekend è giunta grazie a Caterina Bellodi della Trieste Trasporti, sempre in testa nel disco con un’ultima misura di 19,54 m.


Condividi sui tuoi social