Trieste, 28 Luglio 2021

Delusione per Biasutti, solo sesto agli Europei Under 23

11 Luglio 2021 Autore: Redazione

Una grande gioia e una cocente delusione. Questa mattina, nella gara di salto triplo degli Europei Under 23, l’Italia ha potuto festeggiare la medaglia d’oro del piacentino delle Fiamme Gialle Andrea Dallavalle ma dall’altro lato ha assistito alla prestazione sottotono del portacolori della Trieste Atletica Simone Biasutti. Nella classifica generale Dallavalle si è imposto con un miglior salto a 17,05 davanti ai francesi Hodebar e Gogois mentre Biasutti ha chiuso al sesto posto con la misura di 16,00 metri.

Il ventunenne, cresciuto sotto le cure di Claudio Loganese e dallo scorso ottobre trasferitosi a Castel Porziano (Roma) per essere seguito dal primatista italiano Fabrizio Donato, ieri aveva superato agevolmente lo scoglio della qualificazione utilizzando un unico tentativo, saltando a 16,24 e conquistando la quarta piazza. Ma nella domenica estone qualcosa non ha funzionato e nell’atto conclusivo dopo due nulli che lo mettevano a rischio eliminazione, Simone ha reagito trovando in sicurezza un balzo a 15,90 m che gli ha permesso di accedere ai tre salti conclusivi.

Il portacolori gialloblù, negli ultimi tre tentativi, ha continuato a pasticciare, migliorando solo di dieci centimetri la propria miglior prestazione e non riuscendo a lottare per una medaglia, che poteva essere alla sua portata. Ora per Simone, che vanta un primato personale di 16,51, è arrivato il momento di ricaricare le pile, provare a voltare pagina e prepararsi per le gare di settembre quando tutti gli appassionati e addetti ai lavori sperano e si aspettano che il talentuoso triestino avvicini la quota fatidica dei 17,00 metri.


Condividi sui tuoi social