Trieste, 27 Novembre 2022

Corsa del Ricordo: domenica in Carso l'evento per non dimenticare

28 Ottobre 2022 Autore: Redazione

Mancano solamente due giorni allo svolgimento della Corsa del Ricordo, manifestazione podistica che si correrà domenica 30 ottobre contemporaneamente in quattro città: Trieste, Milano, Roma e San Vito dei Normanni (Brindisi).

Nel capoluogo del Fvg l’evento sarà curato dal comitato “Trieste Corre” in co-organizzazione con il Comitato regionale Fvg ASI, l’Associazione Nazionale Venezia-Giulia e Dalmazia, la Lega Nazionale e con il patrocino dell’Assessorato al Turismo della Regione Fvg. La Corsa del Ricordo, nata nel 2014 e disputatasi sul Carso per la prima volta nel 2017, vuole ricordare attraverso lo strumento aggregativo dello sport i tragici eventi storici del periodo susseguente alla II Guerra Mondiale che coinvolsero le terre di confine, la Venezia Giulia e la Dalmazia.

Lo start avverrà alle 9.30: la gara si disputerà su un tracciato di 9 km, due giri di un percorso disegnato completamente su sterrato, con partenza e arrivo allestiti nei pressi della Foiba di Basovizza. Per iscriversi alla gara competitiva si può visitare il sito www.corsadelricordo.it e selezionare la tappa desiderata tra le quattro manifestazioni.

Oltre alla competizione agonistica si terrà anche una Family, lunga 4,5 km, a cui ci si potrà iscrivere direttamente il giorno della gara dalle 7 alle 9.30. Sempre nella zona partenza si potranno ritirare i pettorali della gara competitiva dalle 7 alle 8.30.

“Ci stiamo avvicinando a grandi passi ad una domenica dove i sentimenti di condivisione e unione tra la gente la faranno da padroni. Proseguiamo, anno dopo anno, in questo percorso attraverso il quale si vuole collegare l’intera penisola, prova ne è il fatto che domenica si correrà in quattro località diverse, per ricordare l’esodo giuliano-dalmata”, spiega Alessandro Piemonte, presidente del Comitato Trieste Corre.

La kermesse quest’anno si arricchisce di un importante iniziativa: la Corsa del Ricordo For Woman, una gara nella gara, riservata alle donne e volta a porre l’accento sulla tematica legata alla violenza di genere e, più in generale, per dare risalto allo sport coniugato al femminile troppo spesso svilito rispetto a quello maschile.


Condividi sui tuoi social