Trieste, 14 Aprile 2021

Campestre, Campionati Italiani: Trieste Atletica non al top

14 Marzo 2021 Autore: Redazione

Un weekend che lascia un po’ d’amaro in bocca ai mezzofondisti della Trieste Atletica, impegnati sui prati di Campi Bisenzio (Firenze) in occasione dei Campionati Italiani Individuali e di Società di corsa campestre. Riuscendo a qualificare le proprie squadre in ogni categoria della rassegna tricolore, la società gialloblu aveva già colto un risultato di prestigio. A questo obiettivo non si sono però aggiunte delle prestazioni individuali da copertina con i ragazzi che non sono riusciti a spiccare il volo. Nei 10 km assoluti il migliore è Tobia Beltrame (68° in 33’59”), mentre più indietro si piazzano i giovani, classe 2000, Samuele Della Pietra (110° in 35’08”) e il marciatore prestato al mezzofondo Simone Deponte (121° in 35’32”). Ritirato purtroppo l’azzurro Jacopo De Marchi, non ancora rientrato in forma dopo i guai fisici dello scorso anno.

Negli 8 km juniores Federico Cernaz è sessantesimo, primo degli atleti triestini, in 29’30”. Nella stessa gara, forse la più difficile a livello climatico, Cristian Starec e Leonardo Fontanot non riescono ad arrivare prima della settantesima posizione (71° il primo in 30’03”, 82° il secondo in 30’24”). Un campionato nazionale, con oltre 150 atleti in ogni categoria, è una di quelle occasioni che vanno colte se non altro per fare esperienza. È il caso soprattutto degli allievi che sui 5 km chiudono nelle retrovie con: Leonardo Sestan (160° in 20:43), Alex Ortolani (166 in 21:08) e Leonardo Sarti Bellina (168° in 21:14). Non termina la propria fatica Francesco Micolaucich.


Condividi sui tuoi social