Trieste, 09 Febbraio 2023

Anche Paolo Messina entra nelle Fiamme Gialle

31 Dicembre 2022 Autore: Redazione

Dopo Andrea Seppi, Riccardo Sterni, Patrick Nasti, Max Mandusic, Neka Crippa, Jacopo De Marchi e Simone Biasutti si allunga la lista di talenti della Trieste Atletica capaci di entrare nel mondo del professionismo, facendo della propria passione un lavoro. Da lunedì, infatti, il velocista Paolo Messina, classe 2022, è un nuovo atleta del Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle.

L’allievo di Max Dessardo, che si è fatto notare per la prima volta ad alti livello nel 2021 vestendo la maglia azzurra agli Europei Under 20 sui 200 metri, lo scorso inverno (2022) è letteralmente esploso conquistando d’autorità il titolo italiano Under 23 sui 400 al coperto e cogliendo poi il quarto posto tra i “grandi” alla rassegna tricolore Assoluti, timbrando il record personale di 47”56. Successivamente sono iniziati i guai fisici per Paolo, che nonostante abbia vissuto una stagione estiva da dimenticare, ha convinto il Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle a puntare su di lui.

“Sono molto felice - le parole a caldo di Messina - per aver raggiunto questo traguardo e grato alle Fiamme Gialle per avermi dato questa opportunità soprattutto dopo un 2022 che è stato una vera e propria montagna russa. Sono orgoglioso di quello che ho dimostrato ad inizio stagione, nelle gare indoor, cogliendo i frutti di un intenso lavoro sinergico con il mio allenatore Max Dessardo. Un impegno che ci ha premiato con il raggiungimento di questa importante tappa della mia carriera. Continuerò ad allenarmi a Trieste - prosegue - con più impegno e dedizione, sempre con il mio coach. La preparazione invernale sta procedendo al meglio e il primo obiettivo per il 2023 è di evitare qualsiasi tipo di guaio fisico per poi provare a centrare ragguardevoli risultati a partire già dalla stagione indoor. Vedremo come andrà questo nuovo anno ma sono fiducioso di poter dimostrare il mio valore. Per rendere al meglio in pista, inoltre, continuerò anche a perseguire i miei obiettivi di studio, proseguendo nel percorso di laurea in psicologia”.


Condividi sui tuoi social