Trieste, 16 Luglio 2024

La Ginnastica vince il titolo regionale Uisp di basket femminile

29 Maggio 2024 Autore: Redazione

La Ginnastica Triestina si aggiudica la finale del campionato regionale Uisp femminile di basket al termine di una partita accesissima contro l'Asd Barcolana e si laurea quindi campione Fvg. Una partita secca in questo derby tutto triestino fra le prime due classificate in campionato e vincitrici dei play-off. La Sgt è riuscita a portare a casa la coppa e il titolo, dopo una partita molto equilibrata, con il punteggio di 39-33. Parziali: 6-12, 18-18, 28-24 e 39-33.

Il primo quarto vede molta tensione su entrambi i lati; dopo 3’ nessuna delle due formazioni riesce a trovare la via del canestro. Ad avviare lo score ci pensa capitan Gelleti con 2 tiri liberi, ma la Ginnastica fa fatica a trovare il ritmo giusto. Ne approfitta la Barcolana che con due triple di Druzina allunga a fine quarto sul 12-6, complice anche un pesantissimo 4/12 dalla lunetta per la polisportiva. Nei secondi 10’ di gioco la Sgt riesce a ritrovare la solidità difensiva che l’ha contraddistinta per tutta la stagione e ribalta il parziale del primo quarto andando all’intervallo sul 18-18.

Il rientro in campo vede ancora le ragazze di Fornasaro continuare il lavoro del 2° periodo, sebbene in fase offensiva non riescano a trovare continuità (salvo migliori percentuali ai liberi con Barbo e Tiberio). Negli ultimi 10’ la Barcolana prova a cambiare difesa ma la Ginnastica, guidata da Città e Vesnaver, riesce ad allungare fino a +6. A due minuti dalla fine le biancocelesti perdono un pallone pesante che manda in contropiede le avversarie abili ad accorciare le distanze; pochi secondi dopo altra palla persa ma la Barcolana non riesce a concretizzare il possesso. Negli ultimi secondi gestione del vantaggio fino al 39-33 finale.

Entusiasta coach Fornasaro: “Sono molto felice, per me, lo staff e per tutte le ragazze. Questo è il giusto premio per tutti gli sforzi collettivi che sono stati fatti durante la stagione. Non penso che sia stato uno spettacolo la finale, molta imprecisione in attacco da ambo le parti e molta tensione per l’importanza della gara. Penso che negli ultimi minuti abbiamo messo più lucidità e siamo state un po' più concrete al tiro rispetto alle avversarie; è stato straordinario il lavoro a rimbalzo di Bellanova, che negli ultimi minuti ha subito un contatto fortuito all’occhio e ha dovuto abbandonare il campo, e l’organizzazione di Città nelle ultime fasi offensive. Ma devo sottolineare che tutte le ragazze, chi per più minuti e chi meno, hanno dato il loro contributo per raggiungere questo obiettivo. Adesso qualche giorno di riposo e poi saremo nuovamente in palestra per l’ultimo impegno stagionale alle finali nazionali di Rimini”.


Condividi sui tuoi social