Trieste, 16 Aprile 2024

L'IS Copy Cus si aggiudica la Coppa Triveneto 2022/2023

29 Maggio 2023 Autore: Redazione

Alla fine è vittoria, per l’IS Copy Cus Trieste: gli universitari si aggiudicano la Coppa Triveneto 2022/2023, riservata alle formazioni del Girone Argento di C Gold, superando anche nel secondo incontro della serie di finale il New Basket San Donà.

Al Palasport “Barbazza” di San Donà è andata in onda una sorta di festa conclusiva dell’annata, che però a dispetto del punteggio finale ha visto un match molto combattuto all’inizio: formazioni pressoché al completo, fatta eccezione per il lungo Galdiolo in casa veneta e per Demarchi in panchina per onor di firma per coach Pozzecco.

L’inizio è “shock” per il Cus, che subisce la verve dei padroni di casa e non riesce mai a trovare il canestro nei primi cinque minuti: 9 - 0 di parziale per San Donà, poi dopo un time out triestino il trio Vrbaski - Lazzari - Daverda riesce a ricucire (9 - 8) in un minuto e mezzo ma in generale il Cus segna poco e Cardazzo è il trascinatore dei locali, tanto che sulla sirena piazza la bomba del 18 - 10. Il massimo vantaggio di San Donà arriva a inizio secondo quarto, sempre con l’implacabile Cardazzo, che mette la bomba del 23 - 13, ma a questo punto inizia la rimonta inesorabile del Cus, fatta di grande difesa, abnegazione e spirito di squadra: Camporeale serve un assist per il gioco da tre punti di Vegnaduzzo, le triple di Lazzari (5/6 dalla lunga distanza, oltre a 7 rimbalzi) sono preziose per rimanere a contatto e si origina un 2 - 16 di parziale propiziato dalla regia di un Rolli davvero ottimo nel gestire i ritmi della gara. Proprio il play classe 2004, allo scadere del secondo quarto, serve un prezioso assist a Vrbaski che sulla sirena corona il 28 - 38 con cui il Cus va al riposo lungo.

Da questo momento in poi, la gara viene gestita tranquillamente dall’IS Copy, che sfrutta la presenza a rimbalzo (33 - 56 il computo finale delle carambole) ed ha un grande Marco Ius: il 2004 di Pozzecco chiuderà con 25 punti e 7 rimbalzi, spalleggiando alla grande capitan Bianchini (12 e 10 rimbalzi per lui) e chiudendo letteralmente la saracinesca nel pitturato. Due bombe a firma Lazzari - Ius fanno segnare il 33 - 54, poi Cardazzo dà la carica ai suoi con sei punti di fila ma comunque alla terza sirena il punteggio recita 43 - 59 Cus. Nell’ultimo periodo, gli universitari continuano a giocare con il piglio giusto, con quello spirito di squadra che ha caratterizzato il team di Pozzecco per tutto l’anno: ogni giocatore scende in campo e dà il massimo, aiutandosi l’uno con l’altro, ed il finale vede un meritato +27 per il Cus, che in questa maniera corona il suo percorso 2022/2023 mettendo in bacheca un trofeo valido per il Triveneto.

SAN DONA’ - CUS TRIESTE   58 - 85

GSI Group New Basket San Donà: Scocco 3, Toffanin 6, Di Laurenzio E. 6, Coassin P. 4, Di Laurenzio D., Tuis 5, Perissinotto 2, Coassin F. 5, Gobbo 6, Favaro, Cardazzo 21, Galdiolo ne. All. Coppo
IS Copy Cus Trieste
: Antonio 3, Rolli 10, Vrbaski 6, Demarchi ne, Riccio, Vegnaduzzo 4, Bianchini 12, Ius 25, Lazzari 18, Daverda 5, Camporeale 2, Giampaoli. All. Pozzecco

Parziali: 18-10; 28-38; 43-59
Arbitri: Allegro e Gorza


Condividi sui tuoi social