Trieste, 18 Giugno 2021

Il "Pec" in formato double-face: "Continuiamo a lavorare con entusiasmo"

09 Giugno 2021 Autore: Alessandro Asta

Un’estate intensa di lavoro, su due fronti paralleli ma sempre con l’amata palla a spicchi a essere protagonista. Per Andrea Pecile, responsabile tecnico del settore giovanile della Pallacanestro Trieste e deus ex machina del Trieste Tropics Camp, la fase più “calda” dell’anno dal punto di vista meteo è anche l’occasione per analizzare un momento storico importante per il basket giovanile: quello post-Covid, che non regala ancora certezze assolute. “L’aspetto più positivo della nostra attività biancorossa è quella di essere riusciti a proseguire ciò che avevamo programmato – spiega il “Pec” – dando continuità di lavoro a tutti i nostri gruppi. Quelli che ci siamo messi alle spalle sono stati comunque periodi difficili, con più di qualche nostro atleta costretto a rimanere in isolamento per un piccolo lasso di tempo. Ciò che importa è che l’intera macchina non si è mai fermata, prendiamo questo aspetto come la variabile migliore di questa annata che funge da preparazione alla prossima, dove la speranza è quella di un completo ritorno alla normalità e di organizzazione ordinata dei vari campionati”.

L’importanza di mantenere intatto l’entusiasmo anche dopo mesi di incertezza: è forse questo l’ambito prioritario del lavoro su cui Pecile e i suoi collaboratori si sono maggiormente soffermati durante una stagione “strozzata” e iniziata logicamente in ritardo a causa dell’emergenza pandemica. “C’è ancora tanto da lavorare in tal senso, anche perché prima si dava per scontato fare un certo tipo di attività: un lavoro fisico importante ha contrassegnato il modo di vivere la pallacanestro da parte dei nostri atleti, certamente è proprio l’auspicio di ritorno alla normalità che rappresenta un ideale punto di arrivo da cui poi ripartire nella prossima stagione”.

E ora per il “Pec” c’è il doppio impegno con il suo “Trieste Tropics”, un appuntamento che si rinnova da 11 anni: “Il primo appuntamento è quello all’Allianz Dome dal 21 al 25 giugno, con il “Sunshine Jedi Academy 2021” che ha fatto registrare già il tutto esaurito. Proseguiremo poi con il “Sunshine Summer Camp” nella splendida location del “Bella Italia Efa Village” di Lignano Sabbiadoro, con due turni rispettivamente dall’11 al 17 luglio e dal 17 al 23 luglio e con un paio di posti ancora a disposizione. Affrontiamo questi nuovi impegni estivi con il massimo dell’entusiasmo, ringraziando sempre tutti i nostri sponsor che nonostante l’anno difficile ci hanno dato nuova fiducia”.


Condividi sui tuoi social