Trieste, 05 Giugno 2023

Baskinterclub vincente, Bazinga ko contro Tolmezzo

24 Maggio 2023 Autore: Redazione

Il campetto all’aperto di baskin di Fiumicello ha ospitato la penultima giornata della Coppa Friuli Venezia Giulia. Ben tre le partite che si sono disputate domenica.

Nella prima la capolista ed imbattuta Zio Pino Baskin Udine - Team Kobe si conferma prima potenza regionale battendo senza troppi patemi la Carpe Diem Turriaco per 94-52. Dopo un inizio equilibrato, nel secondo quarto il primo strappo dei friulani, che poi incrementano e quindi amministrano il vantaggio fino alla fine.

La seconda sfida in programma ha visto protagonista la squadra di Trieste, i Bazinga, che affrontavano l’ostico Tolmezzo, che alla fine si impone per 61-49. Partono meglio però i giuliani, grazie all’inventiva in regia di Filippo Masci ed ai punti del “solito bomber” Giuliano Cante (per lui 6 punti). Tra gli ospiti da registrare una tripla per Michele Cescutti. La prima frazione si conclude sul 14-9 per i Bazinga. Il secondo quarto dei triestini porta la firma del duo Vito Andreassich (6 punti) e Giovanni Delfini (4), che mettono a segno più della metà del bottino di squadra. Per Tolmezzo 9 punti (con tre tiri da 3) per Alex Soravito. Si va al riposo lungo sul 33-25 per i Bazinga.

Nel terzo quarto inizia la rimonta di Tolmezzo, con 8 punti consecutivi di Cescutti, che da solo segna più degli avversari, che mettono a segno solamente 6 punti, 4 dei quali portano la firma di Corrado Rovis. Il periodo conclusivo parte quindi in equilibrio, ma a sparigliare le carte inizia ancora una volta Cescutti, supportato da Camilla De Monte e Gianluca Tamigi, che siglano 6 punti a testa. Per i Bazinga ancora sugli scudi Cante, che rimpolpa il bottino personale con altri 2 canestri. Il finale premia però Tolmezzo, che si impone per 61-49.

Nel terzo match di giornata era impegnata l’altra realtà locale, ovvero il Baskinterclub Muggia, che ha affrontato la K-Ros Over Pasiano. I muggesani sono stati bravi ad imporsi per 86-78 sui mai domi avversari.


Condividi sui tuoi social