Trieste, 16 Aprile 2024

Baskinterclub e Bazinga si aggiudicano l'ultimo turno di baskin

17 Maggio 2023 Autore: Redazione

La palestra Pacco di Muggia ha ospitato domenica due gare valide per la 14esima giornata della Coppa Friuli Venezia Giulia di baskin. Nel primo match i padroni di casa del Baskinterclub Blu hanno raggiunto il successo contro la Carpe Diem Turriaco, con il risultato di 75-42. Sempre in controllo i muggesani che hanno potuto contare sulla vena realizzativa di Giovanni Marsi (per lui subito 9 punti nel primo quarto), di Filippo Monticolo e di Anderson D'Orlando, oltre che di un pirotecnico finale di Valentina Cepak. Sempre abili a produrre gioco e coinvolgere i compagni Marco Ferrari e Piero Marcori. Per Turriaco sugli scudi Francisco Mininel e Gabriele Devidè.

Il secondo match ha visto scendere sul parquet i Bazinga Trieste contro i K-Ros Over Pasiano. Il team giuliano cercava il riscatto dopo la sconfitta patita sette giorni prima contro i cugini di Muggia e la rivincita è arrivata, con la vittoria per 80-64. Partono forte i triestini con il duo Gianluca Rampazzo-Giuliano Cante che segnano i primi 8 punti. Lo stesso Cante sigla anche una bomba nel finale di frazione. Da parte avversaria nel quarto iniziale si registra un canestro da 3 per Francesco Montinari. La seconda frazione è quella che risulterà decisiva; i triestini scavano un importante parziale sempre con le iniziative di Rampazzo, ma soprattutto con la grande prova di Alice Lenardon, in versione “bomber”: per lei 9 punti, frutto di tre canestri da 3. Ottimo, come al solito, anche Corrado Rovis, vero e proprio baluardo difensivo. Si va alla pausa di metà gara con il punteggio di 43-22 in favore dei Bazinga.

La ripresa si apre con Pasiano più “in palla” (infatti la K-Ros Over, seppur di misura, conquisterà gli ultimi due quarti). Nel terzo per i giuliani si registrano 6 punti di Alan Mozan, ottima prova per lui, e 3 per il giovane Martin Kostic. Per Pasiano sono Montinari e Salvatore Remoli con 6 punti a testa a fare la differenza. Nell’ultimo quarto torna grande protagonista Lenardon che segna, consecutivamente, altre 3 triple, aggiungendo 9 punti al proprio tabellino. Pasiano, invece, si affida ancora al duo Montinari-Remoli, che in due siglano 14 dei 23 punti totali realizzati dai K-Ros Over nella frazione conclusiva. Menzione speciale, nelle fila di Pasiano, per Sergio Ros che mette a segno due tiri da 3 nel finale, che rende meno ampio il divario tra le due compagini.


Condividi sui tuoi social